Matteo 'Ndwr' Russo

...because there are no days without revolutions.
* Notizie* Lavori* Progetti   * Construct   * Tess   * Opengroups      * CCP      * SCP   * VES      * SS      * ES   * AS   * DMS      * TS   * TPL   * RVD   * CL      * libCGL      * libCSL      * libMixer      * libCTL      * libCIL      * libCVL   * RCGV   * RU1* Pensieri e Articoli* Macchine* Contatti

 

Radioattività ambientale
Zona: Venezia, Italia
Tipo: Radiazioni ionizzanti β/γ

 0.00%

Corrente: 0 μSv/h
Media annuale: 0.00 μSv/h
Accumulo annuale: 0.000 mSv

* Spazio   * Sistemi di lancio      * I razzi sonda      * Delta II      * Soyuz-U      * Soyuz      * Soyuz-FG      * Soyuz-2   * ACE      * Strumentazione         * MAG         * SWEPAM         * SIS         * EPAM      * Locazione   * SOHO      * Antenne HGA/LGA      * Strumentazione         * EIT            * CCD         * LASCO         * MDI   * STEREO      * Strumentazione   * AMS-01   * AMS-02      * Strumentazione      * Materia oscura   * EOS AM-1      * Strumentazione         * MODIS
 
http://ndwr.net --> Spazio --> ACE --> Strumentazione --> SIS
 

SIS, Solar Isotope Spectrometer

SIS è stato progettato per fornire misure in alta risoluzione della composizione isotopica relativa ai nuclei energetici da He a Ni (Z = 2 a 28) su tutta la gamma di energia da ~10 a ~100 MeV/nucleone. Durante grandi eventi solari, quando flussi di particelle possono aumentare oltre i valori normali a fattori fino a 10000, SIS misura la composizione isotopica della corona solare, mentre durante periodi di calma solare SIS misura gli isotopi di bassa energia dei raggi cosmici galattici e la composizione dei raggi cosmici anomali che si ritengono originari delle vicinanze interstellari. Le misurazioni di particelle energetiche solari sono utili per migliorare la nostra comprensione del sole, fornendo allo stesso tempo una base di riferimento per il confronto con le misurazioni dei raggi cosmici galattici effettuate da CRIS.

SIS ha un fattore di geometria di ~40 cm ²-sr, che è significativamente più grande rispetto ai precedenti spettrometri di particelle solari isotopiche. Inoltre è progettato per fornire un'eccellente risoluzione di massa durante le condizioni di elevato flusso particellare, che si verificano durante i grandi eventi solari.


Errore di sincronizzazione dati: 0x6